Investire in oro, come e perché
Verbena Colosio

Abbiamo intervistato il responsabile degli investimenti de IL PIACERE DELL’ORO, una catena di negozi presente sul territorio Lombardo ed Emiliano da più di dieci anni, specializzati nella compravendita di metalli preziosi.

Cosa significa investire in oro?

Significa effettuare un’operazione finanziaria convertendo denaro in oro fisico sotto forma di lingotti. Le valute correnti (euro/dollaro) possono essere soggette a svalutazioni. Con il proprio denaro in questo momento si possono effettuare certi acquisti e mantenere un certo tenore di vita o garantire un capitale ai propri figli e nipoti.

Non sarebbe più così in caso di svalutazione o crisi. L’oro è da sempre un cosiddetto “bene rifugio” poiché non è soggetto a crisi bancarie, svalutazioni monetarie e prelievi forzosi da parte degli Stati. Inoltre ogni Banca Nazionale si regge sulle proprie riserve auree così come ogni economia nazionale. L’oro è una materia prima di alto valore e facilmente scambiabile che nulla ha a che fare con “numeri su un computer”.

Attualmente la quotazione dell’oro è molto alta. Conviene investire ora nel caso vi sia un successivo ribasso della valutazione?

L’investitore dovrebbe porsi questa domanda: conviene lasciare tutti i risparmi sul conto corrente bancario in questo periodo e contesto oppure provare a giocare in borsa o fare qualche altro tipo di investimento, più o meno rischioso, al fine di rivalutare il capitale? Non vi è nulla che sia completamente privo di rischi. Un investitore dovrebbe quindi arrivare autonomamente alle proprie conclusioni piuttosto che farsi blandire da presunte “occasioni”. L’oro veniva impiegato, ancora prima delle banconote bancarie, per il commercio e per lo scambio. Non è mai stato abbandonato, scartato o messo da parte nello scenario finanziario.

Si applica l’IVA sull’oro da investimento?

Non si applica alcuna IVA. Se andate in banca e cambiate 100 euro in dollari, non vi è alcuna imposta applicata a questa operazione poiché non state effettuando un acquisto. Lo stesso vale per l’oro da investimento: state facendo un “cambio” da moneta corrente in oro fisico.

Come posso fidarmi di chi mi propone investimenti in oro?

L’investitore si deve assicurare di avere a che fare con un Operatore Professionale in Oro iscritto alla Banca d’Italia sul cui sito può consultare direttamente l’elenco degli operatori accertandosi di avere a che fare con un’azienda autorizzata dallo Stato. Le nostre aziende a marchio IL PIACERE DELL’ORO sono iscritte alla Banca d’Italia e sono quindi Operatori Professionali in Oro.

Qualora volessi riconvertire l’oro da investimento in denaro a chi mi posso rivolgere?

Sarà necessario rivolgersi, nuovamente, a un Operatore Professionale in Oro.

Oltre agli investimenti, di cosa si occupa IL PIACERE DELL’ORO?

Di compravendita metalli preziosi (cosiddetto “Compro Oro e Argento”) e vendita di gioielli selezionati a prezzi esclusivi. In particolare si pone come punto di riferimento per chiunque desideri avere maggiori informazioni sul settore dei preziosi, diamanti compresi. A tal proposito abbiamo prodotto delle guide informative GRATUITE che si possono ritirare nei nostri negozi per meglio comprendere il mondo della compravendita di oro, preziosi e diamanti.

 

Share via
Copy link
Powered by Social Snap